area8-text

DIGITAL & COGNITIVE

Il mondo è un luogo sempre più aperto, veloce e interconnesso. Negli ultimi anni l’innovazione digitale ha modificato le abitudini delle persone. In Mauden abbiamo interpretato questo cambiamento come un nuovo punto di partenza, un’opportunità da cogliere per mettere in atto un processo di evoluzione coerente con le esigenze del mercato.

td-table1
td-drafttrade
td-table2
tdwebapp

La digitalizzazione della user experience

Le tecnologie interattive oggi ci offrono la possibilità di trasmettere informazioni più efficaci e puntuali e di avere un’esperienza utente migliorata grazie ad una serie di nuovi servizi. Il nostro know-how nello sviluppo di interfacce interattive nel mondo phygital ci permette di creare nuove soluzioni per l’informazione e la promozione di contenuti mirati verso target sempre più delineati, al fine di agevolare la comunicazione digitale multicanale.
Realizziamo soluzioni digitali per schermi interattivi che aiutano a innovare la user experience, trasformando gli spazi fisici e migliorando l’engagement del pubblico.
Abbiamo sviluppato come punto di partenza una soluzione software versatile sulla quale costruire progetti custom, integrando le varie tecnologie che sono di volta in volta in gioco.

td-logo

TouchDomain è la soluzione software proprietaria di Mauden per la gestione di schermi interattivi di ogni genere e formato.
Una piattaforma di applicazioni multimediali progettate per la promozione di contenuti tramite kiosk multitouch, tavoli interattivi e monitor digital signage. Tramite la sua tecnologia permette contemporaneamente a più utenti di esplorare contenuti, confrontarli e condividerli. Il tutto completamente monitorabile e gestibile da una piattaforma web dedicata.
TouchDomain si compone di diversi moduli integrabili tra loro per creare la soluzione più completa possibile e soddisfare le esigenze di ogni cliente:

Digital Signage

Survey

Infopoint documentale

Bacheca

Profilatore

WayFinder

Catalogo prodotti

Queue Manager

Game Suite

Soluzioni cognitive al servizio dei clienti


L’introduzione di soluzioni e servizi cognitive rappresenta la nuova frontiera della digitalizzazione dell’esperienza utente, trasformando e ridefinendo processi aziendali di vario genere apportando migliorie sia internamente che verso i clienti.
Customer support, ricerca e analisi documentale, ticketing sono solo alcuni degli ambiti in cui, adottando tecnologie di intelligenza artificiale, è possibile rivoluzionare l’experience abilitando insight utili a migliorare i processi.
Da diversi anni Area8 realizza progetti all’avanguardia in ambito cognitive, esplorando e sperimentando di volta in volta nuove soluzioni innovative, integrando sistemi esistenti ad algoritmi di machine learning e mantenendo come focus principale il miglioramento dell’esperienza utente nelle interazioni uomo-macchina.

Virtual Assistant

Virtual Assistant

Personality Insights

Speech to text

Natural Language Understanding

La realizzazione di virtual assistant in linguaggio naturale rappresenta il vero punto di innovazione per il customer support delle aziende di ogni settore. La creazione di agenti attivi 24/7 che rispondono correttamente alle necessità degli utenti rappresenta il punto di partenza per ogni azienda che intenda intraprendere un percorso di digital innovation. La possibilità di risolvere in tempo reale FAQ e problemi noti con un processo preciso e condiviso è uno dei maggiori vantaggi nell’adozione di questi sistemi. Gli agenti conversazionali sono inoltre in grado di integrarsi con servizi terzi già presenti in azienda al fine di ampliare le funzionalità dell’assistente e di automatizzare i processi laddove possibile. L’adozione di chatbot in user experience customer oriented abilita inoltre alla profilazione dell’utenza durante la sua interazione, ottenendo insight che permettono azioni mirate su determinati cluster di audience.

Ricerca documentale avanzata

Document Discovery

Natural Language Classifier

Custom Model

Natural Language Understanding

L’analisi documentale avanzata rappresenta l’argomento di frontiera per le aziende che necessitano di accedere in maniera veloce e flessibile alle informazioni contenute in grandi database documentali. Il processo di organizzazione di una rilevante mole di documenti passa necessariamente dall’analisi degli stessi, al fine di identificare il modello di apprendimento da applicare e il dominio nel quale il sistema andrà ad operare. L’adozione di questi strumenti permette agli utenti di accedere in modo immediato alle informazioni attraverso una ricerca contestuale, contrariamente alla classica ricerca per query. L’analisi delle richieste effettuate dagli utenti in linguaggio naturale abilita il sistema al riconoscimento delle necessità, con la conseguente individuazione puntuale del documento, o di parte di esso, contenente la risposta più appropriata.
L’introduzione del concetto di relevance ranking consente al sistema di auto-apprendere dalle precedenti interazioni effettuate per proporre risultati più coerenti nelle successive.
Ulteriore elemento distintivo di questi strumenti è la possibilità di espandere la knowledge base documentale senza dove effettuare azioni aggiuntive sul sistema una volta creato il modello custom di apprendimento.

Expertise

PIETRO PACE
Head of A.I. Software Solution & Lab
Dopo una prima esperienza come programmatore, comincia a lavorare come Project Manager in ambito web e mobile. Per Mauden si occupa del progetto Bou-Tek, seguendo direttamente le fasi di selezione, sperimentazione e deployment di tutte le tecnologie presenti nello showroom digitale, inaugurato a inizio 2015. Oggi svolge il ruolo di leader del team di solution digital architect. 
pace

Keep in touch

Per restare in contatto con noi e avere aggiornamenti sui nostri prodotti iscriviti alla newsletter
casehistory-digital-mobile

Mauden presenta MyStore, il nuovo assistente digitale di Mondadori.

Mauden presenta MyStore, il nuovo assistente digitale di Mondadori.

Mauden ha portato l’intelligenza aumentata nei punti vendita Mondadori di Milano e Roma.
Arriva MyStore, una soluzione interattiva di cognitive content presenter, che sfrutta l’intelligenza aumentata di Watson e sofisticati strumenti di analytics.
“Siamo portati a credere che il computer sia in grado di pensare da solo. Abbiamo in realtà dovuto insegnare all’intelligenza artificiale a catalogare correttamente tutti i libri. Il carattere umano di questi tipi di lavori è comunque sempre molto forte.”
Così commenta Pietro Pace, l’Head of AI Software Solution & Lab che ha seguito il progetto nella sua totalità.